Ho fiuto per la musica: D Mob – A little bit of This, a little bit of That

D_MOB_alexdandi_com

Fiuto dalla mia collezione di vinili un altro disco che avevo quasi dimenticato di avere. Si tratta dell’album di D Mob, produttore inglese anche noto come Dancin’ Danny D. Era sempre l’88 ed in piena febbre “acid house” esce un singolo che non ha molto a che fare con la vera acid house ma che sfonda nelle classifiche. Si chiama “We Call it Acieed” e, facendo chiaro riferimento alle droghe sintetiche ed in particolare all’extasy, ottiene un controverso successo (arriva al numero 3 della classifica UK ed al numero 1 della classifica dance USA). La traccia viene addirittura bandita dalla BBC inglese per il suo slogan ritenuto pericoloso per gli adolescenti inglesi. L’anno successivo esce l’album che, oltre al tormentone “Aciiiiiieeeeed”, contiene molti altri brani di successo tra cui “C’Mon and Get My Love” interpretata da una giovane Cathy Dennis, che molti anni dopo diverrà poi autrice di hit internazionali al femminile per Kylie Minogue (Can’t Get Out of My Head), Katy Perry (I Kissed a Girl) e Britney Spears (Toxic).

0

About author Vedi tutti gli articoli

Alex Dandi

Alex Dandi

Tramutare le proprie passioni in professioni: questo è sempre stato il mio credo. Creare e comunicare sono i miei verbi preferiti. Mi appassiono ai progetti e sono per mia fortuna o mio malgrado quello che si dice un “workaholic”

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *

/* ]]> */