Tag - Sport

Londra 2012, l’inaugurazione: riflessioni sparse tramite il sogno olimpico

Cerimonia di apertura stellare per Londra 2012, trentesima Olimpiade. Danny Boyle, regista premio Oscar per The Millionaire, non sbaglia un colpo e spende milioni di Euro mettendo però insieme un vero capolavoro di inaugurazione. Poco importa che la città di Londra queste Olimpiadi le dovrà pagare per i prossimi venticinque anni: la cerimonia è stata forse la più bella di tutti i tempi. Boyle ricostruisce il dream team di Trainspotting affidando la cura della colonna sonora agli Underworld che svolgono un lavoro eccelso. Musicalmente è una celebrazione della creatività giovanile inglese. Intesa come speranza ed energia per il futuro. La contemporaneità vissuta con entusiasmo ma con uno sguardo rispettoso al passato e una mentalità realmente progressista.

Quanto sarebbe stata diversa una cerimonia di apertura a Roma nell’anno 2012? Meglio non pensarci troppo, il rischio di intristirsi è altissimo. Di fatto i telecronisti Rai, compreso lo storico inviato londinese Caprarica, faticano a riconoscere i passaggi musicali. Annunciano in ritardo Mike Oldfield con Tabular Bels (!), spiegano che Dizzee Rascal è un rapper famoso nel quartier di East London, liquidano gli Arctic Monkeys come “un po’ di musica per i più giovani”. Leggi tutto …

0

“Minotauro” Nogueira: la ragione, l’istinto, l’orgoglio

Pop! Nonostante le sovrastanti urla della folla di Toronto, nonostante il riverberare della mia voce nella cuffia pressata sulle mie orecchie. Pop! L’ho sentito chiaro e distinto. Pop! E’ il suono che riesco a sentire anche ora se mi concentro e ripenso a quell’istante. Pop! E’ il suono onomatopeico che ho sentito in cuffia nel buio mia postazione insonorizzata a Sky nel momento in cui si è spezzato l’omero del braccio destro di Antonio Rodrigo “Minotauro” Nogueira durante la diretta di UFC 140. Leggi tutto …

1 like
/* ]]> */